lunedì 18 giugno 2018

Armando Fanelli - BIG DATA


 
Armando Fanelli, Exchange#4, 2018, cm 30x45

La Galleria Marconi di Cupra Marittima domenica 24 giugno 2018 alle 18.00 propone BIG DATA mostra personale di Armando Fanelli, che conclude la rassegna Ti aspetto ANCHE domani. La mostra si avvale della curatela e del testo critico di Maicol & Mirco ed è organizzata da Galleria Marconi e Marche Centro d’Arte.

BIG DATA è il sesto ed ultimo appuntamento di Ti aspetto ANCHE domani, rassegna che ha accompagnato la Galleria Marconi durante la stagione espositiva 2017/2018. La Galleria Marconi si trova in c.so Vittorio Emanuele II n°70 a Cupra Marittima. La personale di Armando Fanelli potrà essere visitata fino al 4 luglio 2018 con i seguenti orari: lunedì – sabato 16.30 - 19.30.



“Armando lo conosco da più di vent’anni. Ma non lo conosco.
Armando non è solo, è tanta gente.
Ogni volta che lo vedo è una persona diversa.
Questa è una cosa meravigliosa.



Big data.
In questa personale Armando è impersonale. Esce da sé per raccontarsi.
Ghiaccia un messaggio. Sfonda la faccia a delle ragazze con una presa usb. Fa mangiare fiori.



Chi è Armando?



C’è un video. Una persona si auto-solleva. Poi ci sono due specchi. Il codice binario ci spiega come amarci e odiarci. Come un paziente robot.
(Maicol & Mirco)



“Ti aspetto ANCHE domani perché? In tanti anni di attività ho avuto la fortuna di conoscere tantissimi artisti, di farli esporre, di aiutarli a valorizzare il proprio lavoro. Ogni volta che vedo una mostra installata, vedo un percorso che si compie e si apre a nuove prospettive. Mi sono reso conto in questo modo, però, che il momento migliore per vedere una mostra, per apprezzarla, per farla propria, è nei giorni successivi all’inaugurazione. Capita troppo spesso di vedere il momento dell’inaugurazione con tantissime persone che parlano, si confrontano, chiedono, ed è giusto che sia così perché l’inaugurazione ha questo scopo, permettere di potersi confrontare con artisti, curatori, critici, galleristi e far sì che le idee si incontrino e circolino. Eppure c’è sempre un po’ di confusione in queste occasioni, confusione che non permette di poter godere a pieno delle opere esposte. Ecco per questo ti dico, vieni all’inaugurazione, parleremo, rideremo, ci faremo una foto insieme, ma Ti aspetto ANCHE domani per gioire insieme dell’Arte e delle sue mille declinazioni”. (Franco Marconi)





Armando FanelliBIG DATA

scheda tecnica/technical card



curatore/curator by Maicol & Mirco
testo critico/art critic by Maicol & Mirco

ufficio stampa/press agent by Dario Ciferri
fotografia/photography by Catia Panciera
allestimenti/preparation by Pasquale Fanelli  



dal 24 giugno al 4 luglio 2018
from 24th June to 4th july 2018
orario: lunedì-sabato dalle 16 alle 19.30
opening time: Mon-Sat 4 to 7.30 p.m.



Con il supporto di Ostello degli Artisti: http://www.appartamenti-cupramarittima.com



Info
Galleria Marconi di Franco Marconi
C.so Vittorio Emanuele, 70
63064 Cupra Marittima (AP)
tel 0735778703








sabato 19 maggio 2018

Roberto Cicchinè - Non ti preoccupare




La Galleria Marconi di Cupra Marittima sabato 26 maggio 2018 alle 18.00 propone Non ti preoccupare, mostra personale di Roberto Cicchinè, che rientra nella rassegna Ti aspetto ANCHE domani. La mostra si avvale della curatela e del testo critico di Dario Ciferri ed è organizzata da Galleria Marconi e Marche Centro d’Arte.

Non ti preoccupare è il quinto appuntamento di Ti aspetto ANCHE domani, rassegna che accompagnerà la Galleria Marconi durante la stagione espositiva 2017/2018. La Galleria Marconi si trova in c.so Vittorio Emanuele II n°70 a Cupra Marittima. La personale di Roberto Cicchinè potrà essere visitata fino al16 giugno 2018 con i seguenti orari: lunedì – sabato 16.30 - 19.30.



“Non è facile trovare le parole per presentare la nuova personale di Roberto Cicchinè, un progetto che è stato pensato e si è espresso in stretta simbiosi con gli spazi della Galleria Marconi. La Galleria è stata reinterpretata in ogni suo spazio per svelare il senso ultimo di un percorso pluriennale non solo artistico ma anche d’amicizia. Un atto d’amore e d’affetto verso un uomo che questo luogo ha realizzato entrando nelle vite di tantissime persone lasciando in molti dei segni indelebili. Attraverso molteplici linguaggi artistici Cicchinè costruisce un legame tra le persone, l’accettazione delle difficoltà, la condivisione tra gli uomini come forma di sopportazione e superamento delle stesse. Le cose mutano, cambiano si evolvono. Questo può provocare ansia e paure, eppure è da queste situazioni che possono venire nuovi stimoli e nuovi modi per esprimersi. È un pensiero rassicurante come se ci fosse qualcuno che ci dice Non ti preoccupare.” (Dario Ciferri)



“Ti aspetto ANCHE domani perché? In tanti anni di attività ho avuto la fortuna di conoscere tantissimi artisti, di farli esporre, di aiutarli a valorizzare il proprio lavoro. Ogni volta che vedo una mostra installata, vedo un percorso che si compie e si apre a nuove prospettive. Mi sono reso conto in questo modo, però, che il momento migliore per vedere una mostra, per apprezzarla, per farla propria, è nei giorni successivi all’inaugurazione. Capita troppo spesso di vedere il momento dell’inaugurazione con tantissime persone che parlano, si confrontano, chiedono, ed è giusto che sia così perché l’inaugurazione ha questo scopo, permettere di potersi confrontare con artisti, curatori, critici, galleristi e far sì che le idee si incontrino e circolino. Eppure c’è sempre un po’ di confusione in queste occasioni, confusione che non permette di poter godere a pieno delle opere esposte. Ecco per questo ti dico, vieni all’inaugurazione, parleremo, rideremo, ci faremo una foto insieme, ma Ti aspetto ANCHE domani per gioire insieme dell’Arte e delle sue mille declinazioni”. (Franco Marconi)





Roberto Cicchinè - Non ti preoccupare
scheda tecnica/technical card

curatore/curator by Dario Ciferri
testo critico/art critic by Dario Ciferri

fotografia/photography by Catia Panciera
allestimenti/preparation by Pasquale Fanelli 

dal 26 maggio al 16 giugno 2018
from 26th May to 16th June 2018
orario: lunedì-sabato dalle 16 alle 19.30
opening time: Mon-Sat 4 to 7.30 p.m.

Con il supporto di Ostello degli Artisti: http://www.appartamenti-cupramarittima.com

Info
Galleria Marconi di Franco Marconi
C.so Vittorio Emanuele, 70
63064 Cupra Marittima (AP)
tel 0735778703


martedì 1 maggio 2018

Presentazione Tiresia Marittima - LIUBA Performance Objects



LIUBA, Tiresia Marittima, 2017-2018  performance collettiva e videostill


Un anno dopo la mostra personale, presso gli spazi della Galleria Marconi, sabato 5 maggio 2018 alle 18, l’artista LIUBA presenta il video Tiresia Marittima, realizzato elaborando le fotografie dell’omonima performance partecipata realizzata proprio a Cupra nel 2017. Il titolo della lavoro cita esplicitamente il famoso indovino cieco Tiresia - colui che non vede, ma sa - rifacendosi anche al luogo in cui la performance partecipata si è svolta, Cupra Marittima.

Alla presentazione, oltre all'artista, saranno presenti Solidea Ruggiero - curatrice e scrittrice, Roberta Rossi - Assessore alle politiche ambientali e partecipante alla performance partecipativa di LIUBA Tiresia Marittima, Mario Pulcini - Assessore alla Cultura di Cupra Marittima.

La presentazione, che sarà ospitata all'interno di ANSWER42, mostra personale di Nicola Caredda è organizzata anche grazie al prezioso contributo dell'AVIS Comunale di Cupra Marittima.


In occasione della performance, infatti, il pubblico è stato invitato ad uscire dagli spazi della galleria e a percorrere le vie della città con gli occhi coperti da un paio di occhiali bianchi e coperti di stucco - realizzati a mano da LIUBA per oscurare la vista. I partecipanti hanno esplorato la città riconoscendone strade, piazze e percorsi senza fidarsi dei loro occhi, ma trovando una nuova modalità di conoscenza ed esplorazione tramite il tatto, l’udito e la memoria dei gesti del loro corpo.

Il video si compone da una grandissima selezione di fotografie scattate in occasione della performance da Catia Panciera, elaborate e montate dall’artista, in una modalità di lavoro e post produzione sulla performance tipica della pratica di LIUBA.

Per l’occasione saranno inoltre disponibili copie di LIUBA Performance Objects, libro d'artista a tiratura di 200 copie numerate e firmate, pubblicato da Editrice Quinlan nel 2017 e composto da venti ritratti fotografici di oggetti utilizzati dall'artista LIUBA per compiere alcune delle sue performance.

Molto distanti dall'essere banali frammenti della vita di tutti i giorni, le fotografie ci mostrano questi oggetti nella loro concretezza, attraverso specificità formali e cromatiche. Nel guardarli, la loro funzione d'uso passa in secondo piano, rispetto alle memorie che evocano e contengono. Sono oggetti curiosi, e talvolta insoliti, accostati fra loro in una maniera apparentemente arbitraria in una successione che solletica la nostra curiosità fino alle ultime pagine del libro, con le quali ci viene rivelata la loro collocazione all'interno delle singole performance.

Un'introduzione di LIUBA e un testo critico di Luca Panaro accompagnano le immagini.

L’incontro è ad ingresso gratuito ed aperto a tutti.

Cover - LIUBA PERFORMANCE OBJECTS



LIUBA, Tiresia Marittima, 2017-2018  performance collettiva e videostill


BIO

LIUBA è un artista italiana che lavora con la performance, la videoarte e progetti interattivi site-specific e partecipativi. Vive tra Milano, Berlino e Rimini. Il suo linguaggio si avvale di azioni site-specific che irrompono provocatoriamente nella vita quotidiana e del video come opera che assembla la performance, le reazioni delle persone e le identità dei luoghi coinvolti. La ricerca si basa sull’analisi della società contemporanea, investigando contraddizioni e problematiche del sistema sociale e del sistema dell’arte. ? ? Il suo lavoro è stato esposto in musei, festival e gallerie in Italia e all’estero, tra cui Artissima (Torino), PAC Padiglione d’Arte Contemporanea (Milano), WeissPollack Galleries (NewYork), Galerie Parisud (Paris), Arte Fiera (Bologna), Scope (New York), Scope (Londra), Kreuzberg Pavillon (Berlino), Séquence (Chicoutimi, Canada), Grace Exhibition Space (Brooklyn, New York), Image Movement (Berlino).



INFO E CONTATTI


website: liuba.net
email: liubanet@gmail.com
Fb: LIUBA/Liuba Artist
Instagram: liubanet


Info
C.so Vittorio Emanuele, 70
63064 Cupra Marittima (AP)
tel 0735778703

e-mail galleriamarconi@vodafone.it
web http://galleriamarconi.it/
Facebook http://www.facebook.com/galleriamarconi
twitter https://twitter.com/GalleriaMarconi